RAP

RAP – Rubino Art Project

Nasce da un’idea di Luigi e Romina per dare voce a un patrimonio di valori ed esperienze che ha il suo fulcro nel legame, profondo ma innovativo, con il territorio e la città, promuovendone le risorse e l’immagine.

Ricercare la bellezza nel vino attraverso il connubio con l’arte, un seducente incontro tra due percorsi paralleli che racchiude in sĂ© tutta la storia e la cultura di una civiltĂ .

RAP intende sviluppare, con continuità e costanza, il rapporto con gli artisti contemporanei affidando loro la realizzazione di un’opera dedicata ad un tema, ogni anno diverso.

L’obiettivo dell’iniziativa ù quello di realizzare, nel tempo, una vera e propria Collezione d’arte contemporanea, da ospitare negli spazi della nuova costruenda cantina di Jaddico e di offrire a enoturisti e cittadini una serie di eventi culturali ed espositivi, in un territorio con oltre 2000 anni di civiltà della vite e di cultura del vino alle spalle.

RAP - Rubino Art Project

RADICI – EDIZIONE 2022

Il tema della prima edizione Ăš RADICI, un concetto che determina i suoi molteplici significati.
Dalle radici culturali che affermano le tradizioni e gli stili di vita delle persone e che ne orientano la sensibilitĂ  ed il gusto, fino al legame con la terra.

Il compito dei dieci artisti sarà quindi quello di celebrare, con creatività e visione, un universo sensoriale legato al territorio e al vino d’eccellenza, trasformando il valore dell’esperienza vissuta a Jaddico in un’opera d’arte che andrà ad impreziosire i nuovi spazi della nascente cantina.

Edizioni precedenti

  1. EDIZIONE 2010

    ASPETTANDO SAN MARTINO

    La prima volta non si scorda mai, soprattutto per un appuntamento diventato un classico per gli amanti del vino di qualità in tutta la Puglia: il simposio d’ispirazione greca, nel quale la degustazione era accompagnata al canto, alla musica o alle recite, diventa fin subito la cifra stilistica di Aspettando San Martino, che nel 2010 ha visto l’esibizione del Raffaele Passiante Quartet, un viaggio musicale tra vino e canzoni degli anni ’70, ’80 e ’90, nel suggestivo scenario della barriccaia di Tenute Rubino.

  2. EDIZIONE 2012

    ASPETTANDO SAN MARTINO

    Il ritorno di Aspettando San Martino, con l’edizione 2012, ù in grande stile. Una lunga festa per il vino nuovo con ben due giorni di eventi, dove winelovers pugliesi e non solo hanno potuto conoscere a fondo gli spazi e le tecniche produttive della cantina di Brindisi, degustare i vini di Tenute Rubino insieme a tante specialità della cucina pugliese ed emozionarsi con la poesia della compagnia del ‘TeatroDellePietre’, le note jazz dei Jazzabanna e la voce di Raffaele Passiante, accompagnato dai Nero Briganti.

  3. EDIZIONE 2013

    ASPETTANDO SAN MARTINO

    Aspettando San Martino 2013, per il secondo anno consecutivo, ha visto il vino incontrare il teatro, grazie al lavoro della compagnia Meridiani Perduti che, tra degustazioni e assaggi della tradizione gastronomica pugliese, ha celebrato il vino nuovo con un lavoro inusuale e coinvolgente: un evento che, con questa particolare edizione, si Ăš confermato sempre piĂč nel cuore degli appassionati pugliesi grazie a un’atmosfera che ha evocato bellezza autentica e sogni smarriti nel tempo.

  4. EDIZIONE 2014

    ASPETTANDO SAN MARTINO

    Terza edizione all’insegna del teatro, che conferma il successo di un format unico capace di unire in una notte la cultura del vino e le emozioni della grande arte. Protagonista di Aspettando San Martino 2014 ù stata la compagnia teatrale Meridiani Perduti con lo spettacolo “Gran Varietà”, omaggio ai 60 anni della Rai le cui trasmissioni presero il via il primo gennaio del 1954.

  5. EDIZIONE 2016

    ASPETTANDO SAN MARTINO

    Se nelle edizioni precedenti Tenute Rubino aveva reinventato i suoi spazi produttivi, adattandoli alla recitazione, con l’edizione 2016 di Aspettando San Martino l’azienda ha focalizzato l’attenzione su cibo, vino e musica, con le succulenti pietanze in formato finger food preparate dallo staff di Numero Primo e la voce esplosiva di Will Diamond, fantastico intrattenitore.

  6. EDIZIONE 2017

    ASPETTANDO SAN MARTINO

    Chiamati a raccolta nella cantina di Brindisi in via Enrico Fermi, i winelovers pugliesi non hanno mancato l’appello, salutando l’arrivo della nuova annata sotto il segno della convivialità. Tra le degustazioni di alcune delle migliori etichette di Tenute Rubino e le chicche gourmet di Numero Primo, a infiammare la serata ci ha pensato la voce di Michelle Perera, accompagnata dagli Area Beat.

  7. EDIZIONE 2018

    ASPETTANDO SAN MARTINO

    Le pregiate bollicine del SumarĂš 24 mesi e quelle intriganti del Libens hanno aperto l’edizione 2018 di Aspettando San Martino. Gli ospiti della serata, dopo essersi emozionati con l’intensa voce di Yvonne Park, cantante londinese che si Ăš esibita col suo ricco repertorio soul, hanno ballato sul dj set selezionato da Maurizio MacrĂŹ, uno dei piĂč noti producer del Salento.