Punta Aquila

Nelle campagne a sud di Brindisi, ha sede l’omonima Tenuta di quindici ettari che Luigi Rubino ha interamente dedicato al Primitivo. Qui, l’autoctono pugliese, allevato  a cordone speronato, incontra le sue condizioni di sviluppo ideali, come le significative escursioni termiche del ciclo giorno/notte che favoriscono la crescita di piante sane e forti.

Punta Aquila | Tenute Rubino | Vini del Salento
Punta Aquila | Tenute Rubino | Vini del Salento

Annata 2017

Primitivo

IGT Salento

Rosso

0,75 l

> download
> palmares
Caratteristiche tenuta
Vitigno
Primitivo
Tenuta di provenienza
Punta Aquila
Altitudine
100 metri sul livello del mare
Tipo di terreno
Medio Impasto
Sistema di Allevamento
Cordone speronato
Vendemmia
A mano, i primi giorni di settembre
Vinificazione
Fermentazione
Tra i 22-24 °C in serbatoi d’acciaio
Fermentazione malolattica
Svolta interamente
Macerazione
15 giorni, a temperatura controllata
Affinamento
5 mesi in acciaio, 4 mesi in tini tronco-conici di legno francese da 40 hl, 4-6 mesi in bottiglia
Abbinamenti Gastronomici
Predilige piatti importanti a base di selvaggina e formaggi di media e lunga stagionatura. Ottimo con le pappardelle alla lepre, lo spezzatino di maiale, gli involtini di trippa.