Tenuta Punta Aquila

Vitigni: Primitivo
Superficie: 15 ettari
Altitudine: 100 metri sul livello del mare
Tipo di terreno: Medio impasto

Terroir

A Punta Aquila, nelle campagne a sud di Brindisi, Tenute Rubino ha interamente dedicato quindici ettari di vigneto all’allevamento dell’uva Primitivo, principe della viticoltura pugliese che trova qui le condizioni di sviluppo ideali: merito di un microclima peculiare, con notevoli escursioni termiche nel ciclo giorno/notte che favoriscono piante sane e robuste.

Punta Aquila | Le tenute di Tenute Rubino - Casa del Susumaniello

A Punta Aquila, il vigneto è condotto a cordone speronato, ha una densità di circa 6000 piante per ettaro. Sorge in un areale caratterizzato da sabbie giallastre debolmente cementate che, dopo pochi centimetri, poggiano su sabbie argillose a loro volta ricadenti su argille grigio-azzurrastre con abbondante presenza di scheletro di piccole dimensioni e banchi sottostanti arenacei e calcarenitici, elementi capaci di donare alle uve Primitivo una equilibrata acidità e un grado zuccherino dalle grandi prospettive.

Punta Aquila - Tenute Rubino | La casa del Susumaniello

I vini