press

ASPETTANDO SAN MARTINO A TENUTE RUBINO

05.10.2013

Porte aperte a Tenute Rubino per festeggiare i vini della nuova annata, l’arrivo dell’autunno e gli importanti riconoscimenti ottenuti Sulle Guide più importanti con il Visellio2011 e il Torre Testa 2011, dando vita ad un appuntamento, diventato ormai classico per gli amanti del vino di qualità in tutta la Puglia.

Venerdì 8 novembre, l’azienda guidata da Luigi Rubino, propone la seconda edizione di “Aspettando San Martino”, un articolato viaggio di scoperta dedicato al mondo enologico, dove la forza immaginifica del teatro trasforma un tradizionale luogo di lavoro, come una cantina, in un insolito palcoscenico. I diversi ambienti di lavorazione, affinamento e stoccaggio della Cantina di Tenute Rubino si trasformeranno per accogliere i winelovers in una atmosfera briosa e sfavillante, dove il vino, protagonista assoluto della serata, si sposa all’arte del teatro grazie alla Compagnia brindisina “Meridiani Perduti”.

Merdiani_Perduti

La compagnia animata dal talento e dalla passione di Sara Bevilacqua (attrice e regista) e di Daniele Guarini (cantante e attore), dal 2011 porta avanti un progetto di recupero della memoria storica attraverso un percorso di teatro narrazione che nasce da una approfondita ricerca condotta sul territorio. Per ‘Aspettando San Martino’ gli attori dei ‘Meridiani Perduti’ porteranno in scena lo spettacolo itinerante ‘Fermenti’, prodotto e realizzato dalla stessa compagnia con testi scritti ispirandosi all’esperienza produttiva ed ai vini di Tenute Rubino: si tratta di uno spettacolo continuo, ricco di sorprese, adatto anche a nuclei familiari con bambini, che vi permetterà di percorrere tutti gli spazi della cantina dove musica, danze, storie d’amore si alternano ai momenti di degustazione. All’interno di questo percorso inusuale e coinvolgente, il susseguirsi delle degustazioni dei vini di Tenute Rubino, in abbinamento a stuzzichini della tradizione pugliese. Per l’azienda sarà una nuova occasione per incontrare il proprio pubblico, sotto il segno della convivialità, vivendo insieme uno dei momenti tradizionalmente più importanti della campagna viticola: l’assaggio dei nuovi prodotti.

‘Aspettando San Martino – spiega Romina Leopardi – mette insieme vino, cibo e cultura ed è un modo per celebrare le eccellenze del territorio e per festeggiare l’arrivo della nuova annata dei nostri vini che, auspichiamo, confermino i grandi risultati qualitativi degli ultimi tempi’.

La kermesse avrà inizio con l’apertura al pubblico della cantina dalle 18 sino alle 24 (con partenze ogni 30 minuti), con una visita guidata in tutti gli ambienti della cantina e degustazioni dei vini di Tenute Rubino ( Negroamaro, Primitivo e Susumaniello per i vini rossi, Malvasia e Vermentino per i bianchi): un patrimonio ampelografico di assoluto valore che riesce ad esprimere vini divenuti, oggi, di riferimento per un consumatore più attento, ad alto contenuto qualitativo e d’immagine.

Nel corso della visita, inoltre, ogni ospite potrà mettere alla prova la propria abilità di assaggiatore con il gioco ‘Io Enologo.’, una degustazione alla cieca in cui si dovranno riconoscere i tre autoctoni a bacca rossa più importanti del Salento: Negroamaro, Primitivo e Susumaniello.

Per informazioni e prenotazioni chiamare in cantina allo 0831 571955 dalle 9 alle 17.

No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.