press

TENUTE RUBINO & DI SALENTO FINIBUS TERRAE

15.07.2013

Anche quest’anno si rinnova la partnership tra Tenute Rubino e il Salento Finibus Terrae, il festival cinematografico ideato e diretto da Romeo Conte, giunto quest’anno alla sua undicesima edizione che si svolgerà dal 20 al 28 luglio in alcune splendide località dell’Alto Salento in provincia di Brindisi (San Vito dei Normanni, Savelletri, Torre Canne, Selva di Fasano e Borgo Egnazia). Tenute Rubino, una delle realtà di riferimento per il vino di qualità di questa area produttiva e che da anni è impegnata a valorizzare gli aspetti culturalmente più rilevanti del territorio, torna quindi a dare il suo contributo alla vetrina internazionale di Salento Finibus Terrae che, anche quest’anno, si propone come luogo di incontro e confronto fra visioni e culture. ‘Siamo fermamente convinti – afferma Romina Leopardi responsabile comunicazione dell’azienda brindisina – che il festival diretto da Romeo Conte sia un‘iniziativa di grande valore per la promozione culturale del Salento. Il nostro contributo al Festival è contenuto in un messaggio semplice e diretto: anche il vino può aprire alla conoscenza più profonda di questo splendido territorio, raccontando la natura, la storia, le persone. Con entusiasmo rinnoviamo il nostro rapporto con il Salento Finibus Terrae, condividendo e facendo nostra la sua filosofia che vuole raccontare e mettere in mostra un Mezzogiorno diverso e intraprendente’.

Gli appuntamenti con Tenute Rubino Anche quest’anno Tenute Rubino consegnerà una Magnum di una delle etichette linea Cru proveniente da una speciale riserva dell’azienda, a tutti i vincitori dell’undicesima edizione del Salento Finibus Terrae. Sabato 20 luglio presso Numero Primo, la nuova vinoteca aziendale aperta di recente sul lungomare di Brindisi, gli ospiti e i premiati della kermesse saranno ospiti di Tenute Rubino per un aperitivo centrato sulle eccellenze e le tipicità del Salento, proponendo un viaggio sensoriale nel gusto più autentico di questa terra, attraverso i vini di Tenute Rubino;

previsti gli interventi tra gli altri degli attori Luisa Ranieri, Alessandro Gassman, Massimiliano Gallo, Massimiliano Rossi, Giovanni Esposito, del regista Edoardo De Angelis, dei giornalisti Paolo Calcagno (Corriere della Sera), Marta Perego (Iris, Classlife), Carlo Dutto (Close Up), del fotografo Rossano Maniascalchi e di Beppe Ambrosini (Direttore Italia di Baume & Mercier). Come in tutte le edizioni passate, la rassegna non sarà solo cinema ma anche eventi collaterali di grande interesse: mostre d’arte, incontri, enogastronomia e tavole rotonde. Domenica 21, presso l’Arena Don Tonino Bello di San Vito dei Normanni, a conclusione della proiezione del Film fuori concorso ‘Mozzarella Stories’ il Saturnino, uno tra i vini rosati più apprezzati dai winelovers di tutto il mondo, sarà abbinato proprio alla Mozzarella, prodotta in diretta da un mastro casaro del luogo, accompagnata alla tipica focaccia pugliese. Infine, le etichette di Tenute Rubino saranno abbinate ai piatti previsti per le cene ufficiali del Salento Finibus Terrae che si svolgeranno a Borgo Egnazia; questi appuntamenti saranno preceduti da un aperitivo a base di Libens, il primo vino spumante prodotto da uve Vermentino e assoluta novità della gamma dei vini di Tenute Rubino.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.