press

CENA MEDIEVALE AL CASTELLO DI ORIA

10.11.2010

Il Castello di Oria torna a splendere e, saldo sulle nuove fondamenta, continua a custodire, con un banchetto in perfetto stile medievale, quella magica atmosfera frutto di secoli di storia e leggenda. Conclusi i lavori di restauro e consolidamento dell’imponente maniero medievale che domina dall’alto la città di Brindisi, l’11 e il 12 novembre 2010 si svolgerà presso la Sala Congressi ‘Duca D’Este’ del Castello il ‘Corso di Aggiornamento in Allergologia e reazioni da Ipersensibilità agli Alimenti’. L’iniziativa – patrocinata dall’Assessorato alle Politiche della Salute della Regione Puglia, dall’ordine dei Medici di Brindisi, dalla provincia e dalla Città di Oria – di fatto rappresenterà l’inaugurazione operativa della nuova struttura sorta nel Castello, fortemente voluta dai nuovi proprietari, la famiglia Romanin Caliandro.

Veste rinnovata per la ‘fortezza’ quindi, ma non lo spirito che rimane radicato nella tradizione: la prima cena ufficiale, che coinvolgerà medici relatori provenienti da tutta Italia, avrà infatti un menù tutto medievale.

A fare da cardine a questa commistione di antico e moderno, tra tradizione e modernità, la famiglia Romanin Caliandro ha chiamato, con i loro vini, l’azienda Tenute Rubino. La cantina brindisina è stata quindi chiamata dagli illuminati imprenditori a rappresentare l’eccellenza enoica della produzione del territorio: i vini che accompagneranno il banchetto saranno lo Jaddico, blend di Negroamaro, Montepulciano e Malvasia Nera, espressione eccellente di una mediterraneità calda e seducente e l’elegante vino dolce Aleatico. Un’ennesima occasione per la cantina di Luigi Rubino per collaborare alla valorizzazione di un’altra espressione del migliore patrimonio culturale del territorio.

Costruito nel Medioevo da Federico II di Svevia, il suggestivo Castello di Oria, con tutta la sua storia e le affascinanti leggende che vi albergano, è stato acquistato nel luglio 2007 dai coniugi Romanin Caliandro, tramite la società di famiglia Borgo Ducale srl. La ‘fortezza’, nel senso più stretto del termine, non era ormai definibile tale, la struttura era sull’orlo del collasso statico e necessitava di opere di consolidamento. La Borgo Ducale prosegue e porta a compimento l’impresa del Comm. Martini Carissimo ridando lustro e solidità all’insigne monumento che, completamente in abbandono, avrebbe continuato nella sua rovina senza rimedio.

Il corso e la relativa cena non saranno aperti al pubblico, ma riservati ai medici iscritti.

Il menù della Cena Medievale dell’11 novembre presso il Castello di Oria

Maialino allo spiedo farcito
Coscia di manzo in bellavista
Le salse: salsa verde, porri e cipolla, alle prugne

Trippa con ceci e sugna
Petto di faraona ai frutti di bosco e vincotto

Zuppa di cipolla e pane al formaggio
Zuppa di farro

Pasticcio di porri
Torta alle noci e cicorie

Crostoni medievale
Pane nero, pane alle noci, pucce e pancetta

Ippocratico
Idromele
*

Lasagne in bianco con zucca,
radicchio e caciocavallo

Tenute Rubino Jaddico Brindisi Rosso DOC 2007

*

Crostata di fichi e pinoli
Dolcetti di foresteria
Tenute Rubino Aleatico 2007

No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.