News

LA FESTA È FINITA? CHE LA FESTA ABBIA INIZIO!

07.09.2015

LA FESTA È FINITA? CHE LA FESTA ABBIA INIZIO!Dopo la consueta indigestione agostana di mare, sagre e vecchi amici è finalmente giunto settembre. Qui in Salento il sole continua imperterrito a scaldare le pietre, la terra e l’animo della gente, nonostante l’aria di fine festa che, subdola, fa già sentire la sua presenza. Noi pugliesi in questo periodo ci dividiamo fra crepuscolari e irriducibili.

Anche se indossano pantaloncini, i crepuscolari hanno già archiviato l’estate nella loro mente. L’aria di fine festa li ha contagiati talmente tanto che vorrebbero spegnere la musica (quale musica? L’estate ha sempre una musica di sottofondo, sia un tormentone alla radio o il canto delle cicale) e “sparecchiare” la bella stagione, invitando gli irriducibili a prendere la strada di casa. Non lo ammetteranno facilmente ma hanno già iniziato a pensare con una certa soddisfazione all’impermeabile nell’armadio usato troppo poco.

Gli irriducibili invece sono guidati dal mantra “A settembre c’è il mare migliore”. È vero, è intimo e riservato il mare di settembre, una sorta di benefit riservato a chi vive nella terra di dove finisce la terra. L’irriducibile però, in due mesi ha passato in spiaggia più ore che in ufficio durante tutto l’anno e sfoggia un’abbronzatura che fa dubitare sulle sue origini. Non ci pensa proprio a spegnere la musica, anzi se il meteo lo consente potrete trovarlo ad ascoltare i Beach boys ad ottobre. In spiaggia ovviamente.

Chi lavora nel vino è generalmente fuori da questa categorizzazione. In cantina settembre non è il mese dall’aria decadente, quello che conduce l’estate alla porta. Qui, è proprio il caso di dirlo, fervono le attività. Dopo un anno intero di lavori in vigna è finalmente tempo di raccolta. Bisogna mettere al sicuro i grappoli e soprattutto fare il vino. I mosti delle uve bianche sono già in fermentazione e nel frattempo prosegue la vendemmia nelle tenute. È l’operazione per eccellenza quando si pensa al vino. Si, settembre è un po’ il nostro Natale e per questo vogliamo condividere il più possibile l’atmosfera di festa e d’impegno che si respira. Su queste pagine racconteremo le nostre Impressioni di settembre, ma il vero appuntamento vogliamo darvelo dal vivo, da buoni amici. Sabato 12 vi aspettiamo nella tenuta di Jaddico, pochi km a nord di Brindisi lungo la SS 379, per la Vendemmia delle donne. Una tradizione che si rinnova per il sesto anno consecutivo. Una maniera per far scoprire ai più piccoli questa festa della campagna, per i più grandi invece un modo di rivivere l’atmosfera giocosa delle vendemmie di un tempo, fra canti, balli e giochi di una volta.
Vi aspettiamo!

No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.