press

TENUTE RUBINO AL MERCATINO DEL GUSTO 2012

31.07.2012

Tenute Rubino al Mercatino del Gusto.

Puntale, da tredici anni a questa parte, a Maglie va in scena il Mercatino del Gusto, la manifestazione che mette al centro il territorio pugliese e le sue eccellenze enogastronomiche. Passione per il gusto e per la qualità dei prodotti sono la chiave di un percorso volto alla riscoperta di sapori perduti e tradizioni antiche e che costituisce, durante l’estate, un’occasione importante per rafforzare il valore dell’identità e dell’unicità del territorio Pugliese e del Salento in particolare.

Dall’1 al 5 agosto Tenute Rubino prenderà posto con un proprio stand nella Piazza del Vino, la piazza principale della cittadina leccese, luogo in cui convergono le strade del gusto e dei sapori. Luigi Rubino e lo staff di Tenute Rubino saranno lieti di fare degustare agli appassionati del buon vino una selezione di diverse annate delle migliori etichette aziendali che sarà possibile anche acquistare.

I vini di Tenute Rubino in degustazione.

I vini selezionati sono tutti espressione dei più amati vitigni autoctoni pugliesi e proposti sia in versione monovarietale che in blend con altre varietà alloctone. Tra i bianchi il Giancòla 2010, prodotto da uve Malvasia bianca, di grande piacevolezza e persistenza gusto olfattiva, il Marmorelle Bianco, blend di Chardonnay e Malvasia Bianca e il Vermentino entrambi dell’annata 2011. Tra i rosati, i riflettori saranno puntati sui profumi mediterranei del Saturnino, annata 2011, una versione di Negroamaro Rosato versatile e seducente. Ampia la scelta per i rossi: dal Torre Testa, annata 2008, vino di punta dell’azienda, aristocratico e di grande finezza, prodotto con uve di Susumaniello così come Oltremè, ultimo nato e adatto ad un pubblico giovanile ; spazio anche al Negroamaro con il Miraglio (2009) e al primitivo con il Punta Aquila (2010) e con il Visellio (2008) e per i blend Jaddico 2010 (da Negroamaro, Montepulciano e Malvasia Nera) e Maromelle Rosso 2011 ottenuto con Negroamaro e malvasia nera.

No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.