Abbinamenti

Quando la tradizione incontra l’innovazione

24.09.2018

Nella nuova puntata di Opera Food, le Frise delle Vinoteca Numero Primo in abbinamento con il Sumaré, lo spumante Metodo Classico di Tenute Rubino.

abbinamento con il sumarè: Le frise con la stracciatella e pomodorini - Tenute Rubino

Non solo il mare, le bellezze naturali e i luoghi storici del Salento, o la movida estiva e le grandi feste come la Notte della Taranta. Anche chi si impegna tutto l’inverno per la prova costume, infatti, non si può fare a meno di ammetterlo: chi sceglie la Puglia per le proprie vacanze, lo fa anche (e forse soprattutto) per il buon cibo e il buon vino.
Basta poco per solleticare le papille gustative e sperimentare attraverso delle facili preparazioni quel ricco patrimonio di sentori e sapori che contraddistingue la tavola del tacco d’Italia. Un matrimonio di gusto, che a tutte le latitudini, può esprimere compiutamente questo retaggio fortemente identitario è quello espresso dall’accostamento tra i vini rosati, la cui produzione in Puglia è una delle tradizioni più radicate del “saper fare” artigianale dei vigneron locali, e i prodotti tipici come taralli, frise, i pomodori rossi, e i formaggi freschi a pasta filata, come la stracciatella, facilmente reperibili anche di buona qualità in anche lontano dalla regione.

Di questa unione, ne è ambasciatore in patria Numero Primo, la vinoteca di Tenute Rubino sullo splendido lungomare Regina Margherita di Brindisi. Dallo stile sobrio ma con dettagli ricercati, Numero Primo lascia scoprire ai propri ospiti tutta la sua anima autenticamente pugliese attraverso piatti che coniugano semplicità a sapori sempre gustosi, esaltati da vini che, come la loro terra d’origine, alternano freschezza ed energia con quel tocco di innovazione mantenendo l’identità di una viticoltura che ha costruito la propria grandezza sulle varietà autoctone.

Emblema di questo corso è sicuramente il Sumaré, spumante metodo classico brut da uve Susumaniello, varietà locale tipica dell’agro di Brindisi, che sosta 24 mesi sui lieviti prima della sboccatura.

In questa nuova puntata di Opera Food, l’abbinamento con il Sumaré è con un  piatto che, come pochi, rappresenta proprio il “tacco” d’Italia: le Frise. Numero Primo propone le tradizionali Frise in diverse varianti: con stracciatella, pomodorini e basilico; con tonno, pomodorini e rucola, e infine con patè di cipolla, l’immancabile pomodorino ciliegino, capperi e olive. Possiamo già sentirle in bocca, mentre la stracciatella si spalma dolcemente sul palato o i capperi pizzicano sulla lingua, con la crosta delle Frise, leggermente ammorbidita nell’acqua, che esplode in tutta la sua fragranza e penetra fino alle narici. Una partita tra sentori e sapori dove il Sumaré scende in campo da protagonista, con le note di frutta a bacca rossa  e la sua intensa sapidità, in un abbinamento che, se parlassimo di calcio e le Frise fossero il centravanti, assegnerebbe al metodo classico rosè di Tenute Rubino il numero dieci del fantasista. O, in questo caso speciale, il Numero Primo.

 

www.vinotecanumeroprimo.it
viale Regina Margherita, 46, 72100 Brindisi
Tel. +39 0831 1795537

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.