News

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text]Tra calici, profumi e musiche d’autore ritorna anche quest’anno uno degli eventi più attesi della primavera pugliese dagli appassionati del buon vino.  Il prossimo 25 Maggio apriremo le porte ai winelovers, e non solo, per l’edizione 2024 di “Cantine Aperte”, organizzato in tutte le regioni d’ Italia dal Movimento Turismo del Vino.  Vino, musica, local food e sostenibilità i concetti chiave degli eventi organizzati per l’intera giornata, con appuntamenti mattutini dedicati a tour all’interno della cantina e degustazioni informali che,...

Dal 14 al 17 aprile saremo al PAD 11-Stand G3. Venite a scoprire le nuove annate dei nostri vini bianchi e rosati e, se desiderate fare un viaggio nel tempo tra i vitigni autoctoni pugliesi, potrete prenotare il vostro posto all'interno del nostro stand per tre esclusive verticali: Domenica h 12-12.45 verticale del Torre Testa, susumaniello in purezza Lunedì h 12-12.45 verticale del Visellio, primitivo in purezza Martedì h 12.12.45 verticale di Jaddico, negramaro e susumaniello Per prenotazioni e appuntamenti scrivete a comunicazione@tenuterubino.it...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text]La sostenibilità socio-economica dei territori e il valore strategico della formazione delle nuove generazioni. La certificazione di Equalitas, un altro tassello aggiunto al profilo “young” dell’azienda.  Contribuire alla sostenibilità sociale ed economica dei territori vitivinicoli attraverso lo sviluppo delle competenze individuali e la relazione con la comunità del territorio. È questo l’approccio portato avanti con rigore da Tenute Rubino, e certificato da Equalitas già nel gennaio 2022. L’impegno sostenibile dell’azienda in tutte le fasi della filiera passa da un monitoraggio continuo...

Tenute Rubino celebra un prestigioso successo, confermando il suo status d'eccellenza nel panorama enologico italiano: ancora una volta, l'Oltremé Doc Brindisi si è aggiudicato il massimo riconoscimento, ottenendo il Tre Bicchieri dalla guida "Vini d'Italia" 2024 del Gambero Rosso. Questo risultato, ottenuto per la settima volta nella sua storia, sottolinea la costante dedizione e l'impeccabile lavoro di Tenute Rubino nella produzione di vini artigianali, di ottima fattura e qualità. L'Oltremé, un rosso di straordinaria personalità e raffinata complessità gustativa, è uno dei gioielli del Progetto Susumaniello. Sin...

L’offerta enoturistica di Tenute Rubino si arricchisce di un nuovo tassello, il Wine &Glass Craft, un viaggio straordinario all’insegna della creatività che unisce il mondo del vino all'affascinante arte della lavorazione del vetro. Winelover ed eno-appassionati avranno l’occasione di vivere un nuovo itinerario di visita in cantina che celebra la bellezza e il rispetto per l’ambiente attraverso il talento creativo di Maria Concetta Malorzo, maestra vetraia di Brindisi che, in sinergia con l’azienda, rigenera bottiglie vuote destinate al riciclo, trasformandole in opere d’arte uniche nel loro genere,...

Un menù fresco che ci porta alla scoperta dei prodotti del territorio. La vinoteca è il luogo giusto per scoprire le etichette Tenute Rubino, lasciarsi guidare dai sommelier del team, scegliere il vino adatto a piacevoli momenti di degustazione e convivialità. Una finestra sul lungomare di Brindisi in cui rilassarsi per un calice, un pranzo, un aperitivo o una cena accarezzati dalla brezza marina, con colori e profumi che raccontano la varietà gastronomica pugliese. Anche quest’anno il menù estivo è un percorso di gusto che parte da stuzzicanti...

Per il secondo anno di fila Tenute Rubino ha ottenuto la certificazione Equalitas Corporate, ente leader nel settore agro-vitivinicolo. Un importante riconoscimento che valorizza il percorso del lavoro svolto e l’investimento nelle politiche di sistema finalizzate a ridurre, il più possibile, l’impatto ambientale e affermare la sostenibilità socio-economica dei territori. La certificazione Equalitas Corporate è un riconoscimento conferito alle imprese del vino in grado di rispettare gli standard di sostenibilità ambientale, economica ed etico-sociale abbracciati dall’ente. Aspetti ben integrati all’interno delle diverse fasi della nostra filiera...

La prestigiosa rivista austriaca Falstaff ha assegnato ai nostri tre rosati, tre alti punteggi che riconoscono il valore della varietà e dell’identità territoriale dei nostri vini. Etichette distintive che nascono dalla lunga tradizione dei rosati pugliesi. 92, i punti assegnati al Torre Testa IGT Salento, nella sua annata 2022, un vino che nasce nella tenuta di Jaddico, sul mare di Brindisi, con profilo olfattivo netto e una struttura fresca e vibrante. 92 punti al Saturnino Negroamaro Brindisi Rosato DOC, un rosato dinamico ed espressivo. 90...

Le scelte nei vetri. La leggerezza che fa bene all’ambiente   Un grande apporto alla sostenibilitĂ  complessiva deriva dalla scelta dei materiali e al ricorso sempre piĂą ampio a quelli prodotti dall’economia circolare o del riciclo. Nel mondo del vino, il vetro delle bottiglie – soprattutto in riferimento al peso di ciascuna bottiglia e alla quota percentuale di vetro ottenuto dal riciclo di vetri in rottame – assume un valore decisivo nel calcolo di riduzione delle emissioni contabilizzabili e utili ad accrescere il profilo green e di...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text]Un restyling innovativo che richiama la stessa, inconfondibile, pennellata dell’etichetta del Torre Testa Rosso: un vino iconico che mette in evidenza l'unicitĂ  distintiva del Progetto di rinascita del Susumaniello, portato avanti dall’azienda Rubino da 25 anni.   Il concept della nuova etichetta è frutto del “sapere artigianale” e della manualitĂ  che accomuna il mondo enologico ed artistico. Proprio il richiamo alla creativitĂ  dell’arte, viene messo in mostra attraverso la stessa “pennellata” di colore che costituisce l’elemento distintivo e riconosciuto sulle...